Richiedi una Demo

Fleet Analytics

I dati derivanti dai veicoli connessi in misura sempre maggiore rappresentano una risorsa preziosa ancor più, se sono correttamente analizzati, combinati e integrati insieme: utili allo lo sviluppo di nuovi prodotti, indispensabili al miglioramento dell’efficienza del veicolo e ad aumentare i benefici per il guidatore e per la propria esperienza di guida.

Fuel Monitoring

Il monitoraggio dei consumi e dei rifornimenti permette al fleet manager di evitare le frodi relative al carburante quali il furto o l’uso illecito delle fuel card con un risparmio notevole sui costi complessivi della flotta. Grazie ad un algoritmo che elabora i dati relativi ai livelli di carburante insieme ad un serie complessa di altre informazioni rilevate dal device OBD, è possibile aumentare l’accuratezza della stima complessiva del consumo.

Valore residuo dei veicoli

I dati provenienti da un veicolo connesso rappresentano un efficace supporto per determinare in modo oggettivo e con maggiore precisione il valore residuo del veicolo stesso.

Grazie al modello OCTO, dati come i chilometri percorsi e l’età del veicolo vengono arricchiti con informazioni relative alle modalità di utilizzo (stile di guida, usura delle parti coinvolte) e fare previsioni che incidono sul suo valore.
Il risultato è un modello in grado di mostrare l’effettivo stato di salute di un veicolo, in quanto basato sul reale stress a cui è stato esposto durante il periodo di utilizzo, e di evidenziare l’esposizione a futuri guasti o usura, tenendo conto di determinati parametri rilevati durante il suo ciclo di vita.

In questo modo è possibile sostenere un aumento o diminuzione del suo valore, aiutando così case auto e noleggiatori a ridurre i deprezzamenti dei veicoli, e gli acquirenti ad avere il “reale” valore finale al momento dell’acquisto.

Manutenzione Predittiva

I dati di manutenzione e di guasto acquisiti dal can bus dei veicoli combinati ai dati della mobilità rappresentano un tassello fondamentale per comprendere le relazioni tra utilizzo dei veicoli e le attività richieste per la manutenzione dello stesso.
Queste analisi di correlazione sono alla base di un modello predittivo volto a garantire l’integrità dei veicoli anticipando i bisogni e quindi consentendo una maggiore pianificazione delle attività e uno stress minore dei veicoli.
Le capacità analitiche di OCTO permettono non solo la costruzione di modelli predittivi capaci di individuare in anticipo e accuratamente le componenti da sostituire ma anche la possibilità di organizzare gli interventi in maniera mirata solo quando necessari.

La manutenzione predittiva può portare a diversi vantaggi in termini di:

Garanzia

Attraverso la costruzione di programmi specifici e profilati sul tipo di auto e sul suo utilizzo

Offerta

Tramite la personalizzazione dei servizi

Ricavi

Massimizzando il ritorno sull’investimento in auto connesse

Richiedi una Demo

Raccontaci qualcosa di te, ti diremo molto di più sulle nostre soluzioni